I PAESI FEDERALI NEL MONDO:  SIMILITUDINI E DIFFERENZE di L.R.(+1)

I PAESI FEDERALI NEL MONDO:  SIMILITUDINI E DIFFERENZE

di L.R.(+1)

Nel mondo ci sono vari Paesi che sono nati dandosi una struttura federalistica dello Stato.

I più famosi sono sicuramente gli Stati Uniti d’America, la Germania e la Svizzera ma sebbene  meno noti ci sono anche Austria, Australia, Canada, limitandosi alle sole nazioni che fanno parte dell’OCSE  e su cui quindi abbiamo dati statistici comparabili ed omogenei. Questi Paesi nel loro percorso federalista non hanno seguito modelli, ma hanno seguito e messo in pratica idee e principi, i quali a loro volta hanno funzionato bene quando sono stati adeguati costantemente alla realtà locale, così come andava modificandosi nel tempo. Oggi, a posteriori, possiamo individuare dei modelli; tuttavia, chi oggi volesse seguire la via del federalismo, più che adottare modelli deve capire i principi del federalismo ed adattarli alla propria realtà. Solo successivamente si potrà capire se  il modello che ne  è scaturito, sia  più simile ad altri oppure più originale. La trattazione sui modelli è però utile per analizzare differenze e cose in comune, che sono moltissime.

Similitudini.
In tutti i paesi federali il principio di sussidiarietà ha fatto sì che certi temi, come la scuola e la sanità, fossero lasciati in gestione politica agli organi più prossimi al cittadino (città, comuni, comunità, distretti) e qui non ci sono differenze tali da creare modelli diversi. Lo stesso vale per tutto ciò che riguarda direttamente la protezione quotidiana del cittadino dai pericoli interni, e quindi la Polizia, la Protezione Civile, i Pompieri, mentre, come è noto, in tutti i paesi federali la difesa dai pericoli esterni è un compito prettamente federale. Fortemente legata al territorio è anche ogni competenza che riguarda la cultura, l’ambiente e la tutela del territorio stesso, la politica economica e del lavoro. Su questi temi ci possono essere leggi quadro federali ma la competenza normativa e politica rimane sempre affidata a Comuni, distretti e cantoni/Stati/Länder. Un’altra cosa che osserviamo nei paesi federali è che tutti i livelli di potere democratici trovano espressione in organi politici, non in puri enti amministrativi. Per comprendere bene questo concetto, ricordiamo che in Italia i Comuni e le Provincie sono enti amministrativi. Sono cioè soggetti che amministrano in base a decisioni politiche (leggi) prese altrove come avviene in ogni Stato centralizzato/decentrato. Lo stesso vale per le Regioni, le quali, pur avendo un certo ambito di autonomia legislativa, sono pur sempre sotto la tutela politica dello stato centrale.

Nei paesi federali invece il Comune è un organo politico, in grado di legiferare nei temi di sua competenza, e quindi dotato del potere legislativo, esecutivo ed in alcuni casi, giudiziario. Essendo organo politico, è poi anche ente amministrativo, in quanto deve auto-amministrarsi e può anche dover eseguire compiti imposti da leggi superiori (statali e federali). Lo stesso vale, a maggior ragione, per lo Stato membro della federazione, quello sì dotato sempre dei poteri legislativo, esecutivo e giudiziario, descritti in una costituzione locale democratica. Anche nel campo della giustizia non ci sono differenze e modelli. In tutti i paesi federali la giustizia è una competenza statale e locale, con un livello federale che è sussidiario.

Sempre nell’ambito delle similitudini, va ricordato che oltre al tema militare, sono tipicamente centrali le competenze in materia di politica estera e di buona parte del welfare state, ad esempio il sistema pensionistico.

Differenze.
Le prime differenze si trovano sulla competenza in tema di codice Civile e Penale. Mentre in USA essa è totalmente statale, e quindi come è noto ogni Stato membro ha il suo codice Civile e Penale (e quindi anche i rispettivi codici di procedura), in Germania e Svizzera il codice Civile e Penale è unico per tutta la nazione. Tuttavia l’amministrazione della giustizia rimane locale, sottoposta ad un potere giudiziario a livello di Cantoni o di Länder. Essendo poi la Svizzera una nazione con quattro comunità linguistiche e diverse culture, i codici sono nelle diverse lingue nazionali ed ogni Cantone ha il suo codice di procedura, che rispecchia le particolarità locali. In USA, Germania e Svizzera poi esiste un livello federale di giustizia e di polizia, inteso sempre come sussidiario o come dotato di competenze particolari (reati federali e rapporti di polizia internazionale). Non ci sembra tuttavia che queste differenze caratterizzino modelli. Sono solo conseguenze della normale elasticità di adattamento che è tipica dei Paesi federali.

A questo punto restano le differenze più marcate che  sono nella struttura fiscale e nelle strutture di gestione cooperativa orizzontale del potere, queste ultime quasi del tutto sconosciute nei Paesi centralizzati.

Su questi due aspetti potremo individuare due modelli chiamati uno modello competitivo e l’altro modello concertativo; esamineremo questi in un prossimo articolo…..(segue)

 

 

 

 

 

2 risposte a “I PAESI FEDERALI NEL MONDO:  SIMILITUDINI E DIFFERENZE di L.R.(+1)”

  1. ..sarebbe un sogno che diventa realtà.
    a dire la verità da bambino non sognavo le confederazioni, sognavo magari di giocare lungo il fiume o altro.
    Oggi il sogno è che ognuno sia o diventi quello che è e che abbia quello che serve per campare con dignità e rispetto (e con un bel sorriso..)))
    Amen!

    1. abbiamo un percorso legale che ci portera’ presto ad una Confederazione di popoli indipendenti ! supportiamo questo progetto ! e’ legale, democratico, pacifico e REFERENDARIO ! come nel 1947 si voto’ per scegliere fra repubblica e monarchia…oggi CONFEDERAZIONE !

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *